You are currently viewing Fiume Neto: una nuova scoperta

Fiume Neto: una nuova scoperta

24

Sulle rive del Fiume Neto, in provincia di Crotone, sono stati ritrovati dei reperti antichi risalenti all’età del bronzo medio, databile tra il 1600 ed il 1325 a.C quindi tempo prima che gli Achei arrivassero dalla Grecia.

La scoperta è avvenuta giorno 17 Aprile grazie all’aiuto della Guardia di Finanza e delle Fiamme Gialle e a stabilire che il ritrovamento fosse una tomba a cista con urna cineraria è solo grazie a Paolo Nereo Morelli, l’ispettore del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per la Tutela archeologica del territorio Crotonese. L’area è stata subito messa sotto controllo e le ricerche continueranno nei prossimi giorni. Grazie a questo rinvenimento il Patrimonio Culturale Calabrese si arricchisce ed amplia sempre di più gli orizzonti storici.

Lascia un commento